Difference between revisions of "Allow users to shutdown (Italiano)"

From ArchWiki
Jump to: navigation, search
m (changed category, and used templates instead of html tags)
(synchronized interlanguage links with the other wikis)
(14 intermediate revisions by 4 users not shown)
Line 1: Line 1:
 
[[Category:Security (Italiano)]]
 
[[Category:Security (Italiano)]]
{{i18n|Allow Users to Shutdown}}
+
[[en:Allow Users to Shutdown]]
 +
[[es:Allow Users to Shutdown]]
 +
[[id:Allow Users to Shutdown]]
 +
[[ru:Allow Users to Shutdown]]
 +
[[tr:Kullanıcının bilgisayarı kapatabilmesine izin verme]]
 +
[[uk:Allow Users to Shutdown]]
 +
[[zh-CN:Allow Users to Shutdown]]
 +
== Utilizzare systemd-logind ==
 +
Se si sta usando [[systemd (Italiano)|systemd]] gli utenti con una sessione non remota potrebbero avere problemi con i comandi relativi a spegnimento/ibernazione ecc..anche con {{pkg|polkit}} installato.
  
== Primo Metodo: setuid ==
+
Per spegnere:
Per abilitare un utente a spegnere o riavviare il computer bisogna cambiare il permessi del file per il comando di halt. Reboot è un link simbolico ad halt, quindi non necessita di cambi. Digitare da root:
+
# systemctl poweroff
  
chmod +s /sbin/halt
+
Sospensione, spegnimento, ibernazione e chiusura del coperchio (per i laptop) sono eventi gestiti anche da logind (vedere {{ic|man logind.conf}} per altre informazioni).
 
+
'''Topic:''' http://bbs.archlinux.org/viewtopic.php?t=2787
+
 
+
== Secondo Metodo: sudo ==
+
Un'altra possibiltà è quella di usare {{Codeline|sudo}}. Prima va installato sudo:
+
  
 +
== Utilizzare sudo ==
 +
Prima di tutto va installato {{Ic|sudo}}:
 
  # pacman -S sudo
 
  # pacman -S sudo
  
Ora, da root, vanno aggiunte delle righe alla fine di {{Filename|/etc/sudoers}} usando {{Codeline|visudo}}. Va sostituito ''user'' con il tuo username e ''hostname'' con l'hostname della macchina.
+
Ora, da root, vanno aggiunte delle righe alla fine di {{ic|/etc/sudoers}} usando {{Ic|visudo}}. Va sostituito {{Ic|'''user'''}} con il proprio username e {{Ic|'''hostname'''}} con l'hostname della macchina.
 
+
 
+
user hostname = NOPASSWD: /sbin/shutdown -h now
+
user hostname = NOPASSWD: /sbin/reboot
+
 
+
 
+
Ora l'utente potrà spegnere il computer con {{Codeline|sudo shutdown -h now}}, e riavviare con {{Codeline|reboot}}.
+
 
+
== Terzo Metodo: GNOME ==
+
Una terza possibilità, sotto Gnome è quella di eseguire questi comandi:
+
 
+
su
+
your password
+
chmod +s /sbin/halt
+
cd /var/run
+
mkdir console
+
cd console
+
touch username
+
 
+
Questi aggiungono le opzioni "reboot" e "halt" al menu di logout di Gnome dell'utente.
+
 
+
== Quarto Metodo: XFCE ==
+
Una quarta possibilità, sotto XFCE è quella d'installare sudo. Quindi aggiungere queste linee a {{Filename|/etc/sudoers}} usando {{Codeline|visudo -f}}.
+
Per tutti gli utenti:
+
 
+
%users hostname=NOPASSWD:/usr/lib/xfce4/xfsm-shutdown-helper
+
  
Va sostituito a hostname, l'hostname della macchina.
+
'''user''' '''hostname''' =NOPASSWD: /sbin/shutdown -h now,/sbin/reboot
  
Per un singolo utente:
+
Ora l'utente potrà spegnere il computer con {{Ic|sudo shutdown -h now}}, e riavviare con {{Ic|sudo reboot}}. Per spegnere il sistema si può anche usare {{Ic|poweroff}} oppure {{Ic|halt}}.
  
user hostname=NOPASSWD:/usr/lib/xfce4/xfsm-shutdown-helper
+
Per comodità, è possibile aggiungere questi alias al proprio utente {{ic|~/.bashrc}} (o a {{ic|/etc/bash.bashrc}} per una configurazione globale del sistema):
  
Va sostituito all'user, l'username dell'utente e all'hostname l'hostname della macchina.
+
alias reboot="sudo reboot"
 +
alias poweroff="sudo poweroff"
 +
alias halt="sudo halt"
  
Queste righe attivano le opzioni "riavvia" e "spegni" alla finestra logout di XFCE dell'utente in questione.
+
==Utilizzare acpid==
 +
[[acpid (Italiano)|acpid]] può essere utilizzato per consentire a chiunque abbia accesso fisico al computer di spegnere in maniera pulita il sistema utilizzando il pulsante di accensione.

Revision as of 15:43, 23 February 2014

Utilizzare systemd-logind

Se si sta usando systemd gli utenti con una sessione non remota potrebbero avere problemi con i comandi relativi a spegnimento/ibernazione ecc..anche con polkit installato.

Per spegnere:

# systemctl poweroff

Sospensione, spegnimento, ibernazione e chiusura del coperchio (per i laptop) sono eventi gestiti anche da logind (vedere man logind.conf per altre informazioni).

Utilizzare sudo

Prima di tutto va installato sudo:

# pacman -S sudo

Ora, da root, vanno aggiunte delle righe alla fine di /etc/sudoers usando visudo. Va sostituito user con il proprio username e hostname con l'hostname della macchina.

user hostname =NOPASSWD: /sbin/shutdown -h now,/sbin/reboot

Ora l'utente potrà spegnere il computer con sudo shutdown -h now, e riavviare con sudo reboot. Per spegnere il sistema si può anche usare poweroff oppure halt.

Per comodità, è possibile aggiungere questi alias al proprio utente ~/.bashrc (o a /etc/bash.bashrc per una configurazione globale del sistema):

alias reboot="sudo reboot"
alias poweroff="sudo poweroff"
alias halt="sudo halt"

Utilizzare acpid

acpid può essere utilizzato per consentire a chiunque abbia accesso fisico al computer di spegnere in maniera pulita il sistema utilizzando il pulsante di accensione.