Amarok (Italiano)

From ArchWiki
Revision as of 13:05, 26 September 2011 by SirX (Talk | contribs) (Collection database: Titolo tradotto)

Jump to: navigation, search

This template has only maintenance purposes. For linking to local translations please use interlanguage links, see Help:i18n#Interlanguage links.


Local languages: Català – Dansk – English – Español – Esperanto – Hrvatski – Indonesia – Italiano – Lietuviškai – Magyar – Nederlands – Norsk Bokmål – Polski – Português – Slovenský – Česky – Ελληνικά – Български – Русский – Српски – Українська – עברית – العربية – ไทย – 日本語 – 正體中文 – 简体中文 – 한국어


External languages (all articles in these languages should be moved to the external wiki): Deutsch – Français – Română – Suomi – Svenska – Tiếng Việt – Türkçe – فارسی

Tango-preferences-desktop-locale.pngThis article or section needs to be translated.Tango-preferences-desktop-locale.png

Notes: please use the first argument of the template to provide more detailed indications. (Discuss in Talk:Amarok (Italiano)#)
Nota: Questo articolo è in fase di traduzione. Seguite per ora le istruzioni della versione inglese.
Sommario help replacing me
Fornisce una breve panoramica del lettore multimediale per eccellenza di KDE.
Articoli correlati
Amarok 1.4 (Italiano)

Amarok è un lettore musicale e organizzatore per Linux con un'interfaccia in Qt intuitiva che si integra molto bene con KDE.

In Amarok 2 non ci sono ancora tutte le caratteristiche di Amarok 1.4[1], così se non si è soddisfatti della nuova versione e si vuole riavere indietro la vecchia, riferirsi a questo articolo.

Installazione

Amarok può essere installato dal repository [extra] con pacman:

# pacman -S amarok

Amarok ora dipende da Phonon, quindi si dovrà avere un back-end funzionante selezionato per lui. Si può dare un'occhiata a KDE#Phonon. Si potrebbe essere interessati anche a installare alcuni codecs per l'uso del back-end prescelto.

Personalizzazione

Integrazione con Gnome

Vedere Uniform Look for QT and GTK Applications per un'integrazione grafica nella GUI principale.

Script e applet

Nuovi script e applet possono essere trovati sia direttamente dentro Amarok ("Tools" -> "Script Manager" -> "Get More Scripts") o su kde-apps.org.

Moodbar

La moodbar is a feature which turn your standard progress slider bar into a progress slider bar coloured depending on the mood of your track.

Si può installare la moodbar da AUR.

Poi andare in settings -> configure amarok and check "Show moodbar in progress slider".

Notare che a partire dal 19 febbraio Amarok 2 NON genera moodfile, è possibile tuttavia provare a seguire questo tutorial [2] per crearle da soli o installare Amarok 1.4 da AUR e lasciargli creare tutti i file .mood che si desidera. Per questa soluzione andare in settings -> configure amarok, e nella scheda generale spuntare "use moods" e i box "store moods data files with music".

SHOUTcast

Per ragioni che non sono state adeguatamente spiegate gli sviluppatori Amarok hanno tolto le SHOUTcast Internet radio features dalla versione 2.1.90 in poi. Si può dare un'occhiata alla pagina di discussione, qui al forum e alla discussione partita qui.

Si può tornare a SHOUTcast usando lo script "SHOUTcast service". Avviare Amarok, andare in "Impastazioni" -> "Configura Amarok" -> Tab "Script" -> "Gestisci gli script" -> cercare SHOUTcast -> installare il servizio Shoutcast, riavviare Amarok. Si ha poi nel contesto "Internet".

Amarok 1.4 e VLC continuano a supportare la stazione radio SHOUTcast e lo streaming da essa come prima.

Vedi anche: Come posso usare Amarok per trasmettere la mia stazione radio? (inglese), che raccomanda Internet DJ Console, reperibile in AUR (Template:Package AUR).

Ampache/MP3 Streaming

Se si riproducono MP3 direttamente o con il plugin Ampache Plugin, non è possibile ricercare tracce se non si usa il backend gstreamer. Installarlo con:

# pacman -S phonon-gstreamer gstreamer0.10 gstreamer0.10-plugins

Poi andare su Amarok in "Impostazioni" -> "Configura Amarok" -> "Riproduzione" -> "Configura Phonon" -> Tab "Backend" -> imposta Gstreamer come Backend preferito

Database per la raccolta

Amarok 2.x può usare sqlite (default) o mysql per memorizzare il database di raccolta. Gli utenti con grandi raccolte e più esigenti in termini di prestazioni potrebbero preferire mysql.

MySQL

Per una configurazione di base di MySQL riferirsi alla pagina MySQL.

Quando si usa Amarok con MySQL è necessario creare un utente MySQL che può accedere al database. Per fare questo, dare i seguenti comandi:

# mysql -p -u root
# CREATE DATABASE amarokdb;
# USE amarokdb;
# GRANT ALL ON amarokdb.* TO amarokuser@localhost IDENTIFIED BY 'password-user';
# FLUSH PRIVILEGES;
# quit

Questo crea un database di nome 'amarokdb' e un utente con il nome 'amarokuser' con la password 'password-user' che può accedere al suddetto database da localhost. Se si desidera connettersi al proprio computer con il database da un altro computer, cambiare la riga in

# GRANT ALL ON amarok.* TO amarokuser@'%' IDENTIFIED BY  'password-user';

Per ordinare ad Amarok di usare MySQL, entrare nella schermata di configurazione di Amarok, scegliere Database e spuntare 'Utilizza database MySQL esterno'. Impostare il server (di solito "localhost"), il nome utente ("amarokuser" in questo esempio) e la password utente scelta. Non dimenticarsi di scegliere il percorso alla propria raccolta musicale.

PostgreSQL

Non ancora supportato, maggiori informazioni.

Firefly / Daap-Share

Per rendere le condivisioni DAAP visibili in Amarok abilitare il plugin "DAAP Collection" nelle impostazioni di Amarok.

Installare nss-mdns:

# pacman -S nss-mdns 

e completare la riga host in /etc/nssswitch.conf in questo modo:

hosts: files mdns4_minimal [NOTFOUND=return] nis dns mdns4

avviare il demone avahi e aggiungerlo in /etc/rc.conf:

# /etc/rc.d/avahi-daemon start

Altri articoli correlati

Applicazioni audio più comuni