MPlayer (Italiano)

From ArchWiki
Revision as of 19:57, 17 January 2012 by Umby213 (Talk | contribs) (avanzamento nella traduzione)

Jump to: navigation, search

This template has only maintenance purposes. For linking to local translations please use interlanguage links, see Help:i18n#Interlanguage links.


Local languages: Català – Dansk – English – Español – Esperanto – Hrvatski – Indonesia – Italiano – Lietuviškai – Magyar – Nederlands – Norsk Bokmål – Polski – Português – Slovenský – Česky – Ελληνικά – Български – Русский – Српски – Українська – עברית – العربية – ไทย – 日本語 – 正體中文 – 简体中文 – 한국어


External languages (all articles in these languages should be moved to the external wiki): Deutsch – Français – Română – Suomi – Svenska – Tiếng Việt – Türkçe – فارسی

Tango-preferences-desktop-locale.pngThis article or section needs to be translated.Tango-preferences-desktop-locale.png

Notes: please use the first argument of the template to provide more detailed indications. (Discuss in Talk:MPlayer (Italiano)#)
Attenzione: Questo articolo è in fase di traduzione. Seguite per ora le istruzioni della versione inglese.

MPlayer è un famosissimo lettore multimediale per Linux. MPlayer supporta praticamente tutti i formati audio e video, risultando quindi un lettore molto versatile, anche se la maggior parte delle persone lo usa solo come lettore video.

Installazione

Il pacchetto mplayer è disponibile nel repository [extra]:

# pacman -S mplayer

In alternativa, è possibile installare l'ultima versione in sviluppo da AUR: (mplayer-svnAUR).

Forse potrebbe interessare il fatto che esiste mplayer2, un fork di mplayer, disponibile anch'esso su AUR (mplayer2-gitAUR). Mplayer2 include molti miglioramenti rispetto a Mplayer; per una panoramica completa prendere visione di questo articolo: mplayer2 vs mplayer.

Consigli di installazione addizionali

Interfacce grafiche/GUI

Ci sono diverse interfacce grafiche per MPlayer.

  • Qt: smplayer. La si può trovare nel repository [extra], nel quale esiste anche in pacchetto smplayer-themes che include alcuni temi.
  • GTK+: pympAUR e gnome-mplayer rispettivamente in AUR e [community].
  • gmplayer: questa GUI non è più inclusa nel pacchetto mplayer. Se si desidera utilizzarla installare il pacchetto mplayer-x da AUR.

Integrazione con i Browser

Se desiderate che Mplayer si occupi di riprodurre i video sul web nel vostro browser preferito, provate le seguenti:

Firefox

# pacman -S gecko-mediaplayer
Note: Dipende da gnome-player

Konqueror

# pacman -S kmplayer
Note: il pacchetto fornisce anche un'ulteriore interfaccia a MPlayer.

Uso di MPlayer

Configurazione

Il file di configurazione generale (valido per tutti gli utenti) si trova in /usr/local/etc/mplayer/mplayer.conf, mentre le configurazioni personalizzate per gli utenti sono memorizzate nel file ~/.mplayer/config.

Un esempio di configuratione:

/etc/mplayer/example.conf
# [default] viene applicata a ogni file
[default]
# usa il server grafico X come video output
vo=xv
# usa alsa per l'audio output
ao=alsa
# ao=oss # Use OSS4
# decodifica multithreaded H264/MPEG-1/2 (valido: 1-8)
lavdopts=threads=2
# impostare il canale audio preferito (in questo esempio il numero sei)
channels = 6
# scala i sottotitoli al 3% della dimensione dello schermo
subfont-text-scale = 3
# non usa fontconfig
nofontconfig = 1
# aggiunge bordi neri ai filmati che non hanno lo stesso aspetto di forma dello schermo
# per wide screen monitors
vf-add=expand=::::1:16/9:16
# per non wide screen traditional monitors
#vf-add=expand=::::1:4/3:16

#profilo di up-mixing da due canali audio a sei canali
# use -profile 2chto6ch to activate
[2chto6ch]
af-add=pan=6:1:0:.4:0:.6:2:0:1:0:.4:.6:2
 
#profilo di down-mixing da sei canali audio a due canali
# use -profile 6chto2ch to activate
[6chto2ch]
af-add=pan=2:0.7:0:0:0.7:0.5:0:0:0.5:0.6:0.6:0:0

# Disabilita screensaver
heartbeat-cmd="xscreensaver-command -deactivate &" # stop xscreensaver
stop-xscreensaver="yes" # stop gnome-screensaver

Scorciatoie da tastiera

Ecco una lista dei più basilari tasti per controllare MPlayer.
Tasto Descrizione
p Mette in pausa/esegue.
Barra Spaziatrice Toglie la pausa/esegue.
Freccia sinistra Manda indietro 10 secondi.
Freccia destra Manda avanti 10 secondi.
Freccia giù Manda indietro 1 minuto.
Freccia su. Manda avanti 1 minuto.
< Va indietro nella playlist.
> Va avanti nella playlist.
m Mette in muto.
0 Aumenta il volume.
9 Abbassa il volume.
f Mette\Toglie la modalità a schermo intero.
o Cambia lo stato dell OSD.
j Mette\toglie la visiblità dei sottotitoli.
I Mostra il nome del file.
1, 2 Regola il contrasto.
3, 4 Regola la luminosità.


Trucchi e consigli

Riprendi da dove si è interrotta la visualizzazione

Su AUR si trova un elegante script in perl che permette questa utile funzionalità: mplayer-resumerAUR.

L'utilizzo è semplice: è sufficiente lanciare il video usando mplayer-resumer al posto di mplayer'. Esempio:

$ mplayer-resumer [options] [path/]filename

Se lo script è riavviato con $tdiff (default 5 secondi) che cancellerà il file usato per recuperare da dove si è interrotta la visualizzazione.

RATIONALE

Watching 90% of a video and stopping causes you to return to the beginning again the next time you watch it. Remembering where you were in the video and resuming at that position is a much nicer behavior for the user. By default, mplayer spits out timecode information that tells you where you are in the video, to the tenth of a second. Mplayer also supports a seek feature on the command-line. We can make use of these features to write an mplayer wrapper that will remember the last position in a video file and resume to it on playback.

DESIGN LIMITATION

If the video file to be played is on a read-only filesystem, or otherwise lives in a location that cannot be written to, resume will fail. This is because the current implementation uses a file parallel to the video file to store the timecode.

Abilitare VDPAU (solo per schede grafiche nVidia moderne)

Per una lista completa dell'hardware compatibile con la tecnologia VDPAU controllare [questa tabella]. Assicurarsi di aver installato i driver NVIDIA e seguire uno dei due seguenti metodi per abilitare VDPAU di default ad ogni avvio di mplayer.

1. Usare il file di configurazione

Aggiungere queste righe al file di configurazione:

vo=vdpau,
vc=ffmpeg12vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau,ffh264vdpau,ffodivxvdpau,
Nota: Le virgole sono importanti!
Attenzione: ffodivxvdpau funziona solo con hardware molto recente. Valutare caso per caso se abilitarlo o no.

2. Usare uno script

Su AUR esiste un semplice script in bash (mplayer-vdpau-autoAUR) che rileva automaticamente come settare vc quando vo=vdpau.

Video traslucente con Radeon e Composite abilitato

Per avere un video traslucente lanciare mplayer con:

$ mplayer -vo xv:adaptor=1 <File>

O aggiungere questa riga a ~/.mplayer/config:

vo=xv:adaptor=1

Si può usare xvinfo per vedere quali modalità video sono supportate dalla propria scheda video.

Problemi video Smplayer

Smplayer può essere che abbia problemi ad aprire i file .mp4 (e forse anche .flv). Se aprendo un file con tali estensioni si nota che c'è solo l'audio, aprire ~/.mplayer/config e aggiungere:

 [extension.mp4]
 demuxer=mov

Se il problema persiste eliminare il file di configurazione di smplayer:

 $ rm -rf ~/.config/smplayer/file_settings

(S)mplayer fallisce la ripresa dopo una pausa

Questo succede se l' audio output è settato male nel file di configurazione di mplayer. Se si usa PulseAudio lanciare mplayer con l'opzione "-ao pulse" o editare ~/.mplayer/config e aggiungere:

ao=pulse

Per Smplayer invece cambiare "Driver in uscita" in "Opzioni"-"Preferenze"-"Generale"-"Audio".

Trasparenza di SMPlayer in GNOME con Composite abilitato

È ridicolo che usando smplayer con Compiz attivo non si riesca nè a vedere nè a sentire nulla. Per fixare questo problema incollare questi comandi in un terminale:

   sudo bash -c "cat > /usr/bin/smplayer.helper" <<EOF
   export XLIB_SKIP_ARGB_VISUALS=1
   exec smplayer.real "$@"
   EOF
   sudo chmod 755 /usr/bin/smplayer.helper
   sudo mv /usr/bin/smplayer{,.real}
   sudo ln -sf smplayer.helper /usr/bin/smplayer

Se non si ha 'sudo' installato si può usare tranquillamente su.

Vedere video in streaming

Per vedere un video in streaming (ad esempio un link *.asx) laciare così mplayer:

$ mplayer -playlist link-to-stream.asx

Per avviare lo stream, l'opzione '-playlist' è fondamentale.

Abilitare il supporto a dvdnav

Per abilitare la funzionalità dei menu dei dvd riprodotti è necessario abilitare dvdnav. Lanciare mplayer così:

$ mplayer -nocache dvdnav://

Andare avanti e indietro in un file in scaricamento

Per essere in grado di scorrere indietro (o avanti) un video in streaming aggiungere al file di configurazione:

idx=yes

Incrementare il volume totale

Se il volume generale non è abbastanza elevato, è possibile incrementare il volume di mplayer così: attivare softvol e settare softvol-max in un range tra 10 a 10000.

softvol=1
softvol-max=600

Stream audio jack

Editare ~/.mplayer/config e aggiungere:

ao=jack

Mplayer fallisce nell'apertura di file con spazi o caratteri strani nel nome

Se provate ad aprire un file con degli spazi nel nome (es "Il Film.avi") e mplayer fallisce, lamentandosi di non poter aprire il file (file:///Il%20Film.avi), dunque indicando tutti gli spazi convertiti in %20, allora aprite il file

/usr/share/applications/mplayer.desktop

con permessi di root e cambiate la riga

Exec=mplayer %U

in

Exec=mplayer '%F'

Se si ha una GUI modificare così:

Exec=nome_della_gui '%F'.

Links Esterni