Mutt (Italiano)

From ArchWiki
Revision as of 07:59, 7 May 2008 by Marco.it (Talk | contribs) (Configurare OfflineIMAP)

Jump to: navigation, search

Template:I18n links start Template:I18n entry Template:I18n entry Template:I18n links end

Mutt è un programma per la gestione della posta elettronica testuale rinomato per le sue straordinarie caratteristiche. Mutt è il client di posta preferito da un gran numero di utenti esperti. Sfortunatamente, un'installazione standard di Mutt è tormentata da complesse associazioni di tasti, e ha una quantità di documentazione da scoraggiare i nuovi utenti. Questa guida aiuterà l'utente medio a configurare ed eseguire mutt, e iniziare a personalizzarlo secondo le proprie esigenze.

Guida rapida

Cosa Mutt non fa

Mutt è un Mail User Agent (MUA), ed è concepito per leggere la posta. Non è concepito per ricevere, spedire o smistare la posta. Per compiere questo lavoro si appoggia a programmi esterni. Per questo wiki useremo offlineimap o getmail per ricevere la posta, procmail per smistarla nel caso di POP3, e msmtp per spedirla.

Configurazione per IMAP

Mentre la funzionlità IMAP è incorporata in mutt, mutt non scarica la posta per un uso non in linea. Questa sezione descrive come scaricare i messaggi di posta con OfflineIMAP in una cartella locale per essere poi elaborata da mutt.

Configurare OfflineIMAP

Per prima cosa, abiitare il repository community e installare OfflineIMAP con un semplice pacman -Sy offlineimap. Ora bisogna configurarlo secondo le proprie esigenze. Creare il file ~/.offlineimaprc ed editarlo con l'editor di testo preferito. Vediamo ora una configurazione di esempio. Modificarlo secondo le proprie particolari esigenze, facendo attenzione che i commenti siano posti su una riga separata: mettere un commento sulla stessa riga dopo un'opzione o un valore provoca errori!

[general]
# modificare secondo le preferenze
accounts = myaccount

# Gives you a nice blinky output on the console so you know what's happening.
# Emette una gradevole segnalazione intermittente sulla console per essere informati di quanto accade.
ui = Curses.Blinkenlights 

# If uncommented, this would show nothing at all. Great for cronjobs or background-processes
# ui = Noninteractive.Quiet 

[Account myaccount]
# Profile-Name for the local Mails for a given Account
localrepository = mylocal

# Profile-Name for the remote Mails for a given Account
remoterepository = myremote 

# fetches your mails every 5 Minutes
autorefresh = 5 

[Repository mylocal]
# Way of storing Mails locally. Only Maildir is currently supported
type = Maildir 

 Place where the synced Mails should be
localfolders = ~/Mail #

[Repository myremote]
# Type of remote Mailbox. Only IMAP is supported right now.
type = IMAP 

# Where to connect
remotehost = imap.myhost.com 

# Whether to use SSL or not
ssl = yes

# Would specify a port if uncommented. That way, it just tries to use a default-port
# remoteport = 993 

# Login-Name
remoteuser = myremoteusername

# Specify login-password (there are other/safer options for storing passwords for use by OfflineIMAP,
# see the OfflineIMAP manual. Make sure that ~/.offlineimaprc is readable only by you, if you 
# specify your password here!): 
remotepass = myremotepassword

Questa è una configurazione minimale per farlo funzionare. Per caratteristiche più avanzate, consultare la pagina principale di OfflineIMAP e andare a annotated offlineimaprc.

Siamo quasi pronti per eseguire OfflineIMAP. Creare la directory che è stata definita nel file offlineimaprc, in questo caso con mkdir ~/Mail. Quindi eseguire offlineimap. Le eMail ora saranno sincronizzate. Se qualcosa va storto, leggere attentamente il messaggio di errore. OfflineIMAP è normalmente molto analitico nella descrizione dei problemi.

Configurare mutt per MailDir

La bellezza di MailDir è che è un formato generico e standardizzato. Quasi ogni MUA è in grado di gestire le MailDir e il supporto che offre mutt è eccellente. Ci sono solo alcune semplici cose da fare per utilizzarle con mutt. Aprire il proprio muttrc con l'editor preferito e aggiungere le seguenti linee.

set mbox_type=Maildir
set folder=$HOME/Mail
set spoolfile=+/INBOX
set header_cache=~/.hcache

This is a minimal Configuration that enables you to access your Maildir and checks for new local Mails in INBOX. This configuration also caches the headers of the eMails to speed up directory-listings. It might not be enabled in your build (but it sure is in the Arch-Package) Note that this does affect OfflineIMAP in any way. It always syncs the all directories on a Server. spoolfile tells mutt which local directories to poll for new Mail. You might want to add more Spoolfiles (for example the Directories of Mailing-Lists) and maybe other things. But this is subject to the mutt-Manual and beyond the scope of this document.

That's it. Don't forget to adjust everything to your liking. Get cracking!

Configurazione per POP mail

Ricevere la posta

Per prima installate getmail. Si trova nel repository [extra] .

 pacman -S getmail

Ora create la directory ~/.getmail/. Aprite il file ~/.getmail/getmailrc nell'editor di testo preferito.

Ecco un esempio di getmailrc usato con un account gmail.

[retriever]
type = SimplePOP3SSLRetriever
server = pop.gmail.com
username = username@gmail.com
port = 995
password = password

[destination]
type = Maildir
path = ~/mail/

Potete assumere queste informazioni dalle specifiche del vostro fornitore del servizio POP3

Per questa guida memorizzeremo la nostra posta nel formato maildir. I due principali formati di mailbox sono mbox and maildir. La principale differenza fra i due formati è che mbox è un file, con tutti i vostri messaggi di posta e le loro intestazioni memorizzati lì, mentre una maildir è una directory. Ogni messaggio di posta è un file. Una maildir è una cartella con all'interno le cartelle cur, new e tmp.

   mkdir -p ~/mail/{cur,new,tmp}

Ora, avviate getmail. Se funziona, potete creare un cronjob (n.d.t., un comando mandato in esecuzione da crontab) per mandare in esecuzione getmail ogni n ore/minuti. Date da terminale il comando crontab -e per editare i cronjob, e scrivi:

 */30 * * * * /usr/bin/getmail
getmail verrà eseguito ogni 30 minuti.

Smistare la posta

Procmail è uno strumento di smistamento estremamente potente. Per lo scopo di questo wiki, imposteremo alcune regole di smistamento per cominciare.

Per cominciare, installate procmail. È nel repository [extra].

 pacman -S procmail

Dovete scrivere il vostro getmailrc per passare a procmail i messaggi di posta ricevuti.

[destination]
type = MDA_external
path = /usr/bin/procmail

Ora, aprite .procmailrc nel vostro editor di testo preferito. Le righe che seguono smisteranno la mailing list di happy-kangaroos , e tutta la posta del vostro amico del cuore nelle rispettive maildir.

MAILDIR=$HOME/mail
DEFAULT=$MAILDIR/inbox/
LOGFILE=$MAILDIR/log

:0:
* ^To: happy-kangaroos@nicehost.com
happy-kangaroos/

:0:
* ^From: loveydovey@iheartyou.net
lovey-dovey/

Dopo aver salvato il vostro .procmailrc, avviate getmail e vedete se procmail riesce a a smistare la posta nelle directory giuste.

Configurazione per SMTP

Se usate POP o IMAP per ricevere la posta probabilmente userete SMTP per spedirle.

Spedire la posta

Msmtp è un gestore smtp molto semplce e facile da usare. Si trova nel repository [extra].

 pacman -S msmtp

Aprite ~/.msmtprc nel vostro editor di testo preferito. Ciò che segue è un esempio di .msmtprc per un account gmail:

account default
host smtp.gmail.com
port 587
protocol smtp
auth on
from username@gmail.com
user username@gmail.com
password mypassword
tls on
tls_starttls on

Questo file dev'essere in modalità lettura/scrittura solo per l'utente:

chmod 600 ~/.msmtprc

Dalla versione 1.4.11 di msmtp definire la configurazione per TLS è un po' più complicato. L'articolo msmtp, TLS, and ArchLinux contiene istruzioni su come configurare il certificato per msmtp.

Ora mutt dev'essere configurato per usare msmtp. Create una directory ~/.mutt/, e aprite ~/.mutt/muttrc. Con le impostazioni che seguono dovreste essere in grado di leggere e spedire messaggi di posta.

set realname='Disgruntled Kangaroo'

set sendmail="/usr/bin/msmtp"

set edit_headers=yes
set folder=~/mail
set mbox=+mbox
set spoolfile=+inbox
set record=+sent
set postponed=+drafts
set mbox_type=Maildir

mailboxes +inbox +lovey-dovey +happy-kangaroos

Ora, avviate mutt. Dovreste vedere tutti i messaggi in ~/mail/inbox. Premete m per comporre il messaggio (verrà usato l'editor di testo definito dalla variabile d'ambiente EDITOR. Se questa variabile non è impostata, date il comando
export EDITOR=/percorso/del/tuo/editor (n.d.t., oppure nel file .muttrc impostare set EDITOR="mioeditor"). Per fare una prova, indirizzate il messaggio a voi stessi. Dopo aver scritto il messaggio, usate il comando salva ed esci dell'editor di testo. Ritornerte a mutt, che vi mostrerà informazioni sulla e-mail che avete scritto. Premete y per spedirla. Se tutto funziona bene, congratulationi! Potete usare mutt! Tuttavia, per rendervi conto della reale potenza di mutt dovete configurarlo con più opzioni.

Configurazione avanzata di Mutt

Potete trovare alcuni esempi di configurazione in Mutt Wiki. Guide di avviamento all'uso e alla personalizzazione di mutt:

xterminus is pretty active in the mutt community. His personal configs can be found at his Code and Configs Page . If you have any mutt specific questions, feel free to ask in the irc channel.

Signature Block

Create a .signature in your home directory. Your signature will be appended at the end of your email.

Vedere le URL & Aprire il browser

Si dovrebbe iniziare col creare una directory ./mutt in $HOME se non è stato già fatto. Quindi creare un file chiamato macros. Inserire la seguente riga:

 macro pager \cb <pipe-entry>'urlview'<enter> 'Follow links with urlview'

Installare urlview con

pacman -S urlview

Creare un file .urlview in $HOME e inserire:

REGEXP (((http|https|ftp|gopher)|mailto)[.:][^ >"\t]*|www\.[-a-z0-9.]+)[^ .,;\t>">\):]
COMMAND firefox %s 

(se si preferisce sostituire firefox con un altro browser)

Quando si legge una e-mail sul pager, premendo <Ctrl>+b si avrà una lista di tutte le url contenute nella e-mail. Navigare su e giù con i tasti delle frecce e premere <Invio> sulla url desiderata. Il browser verrà avviato e verrà aperto il sito selezionato.


Mutt e Vim

Per impostare la lunghezza della riga ai 72 caratteri, aggiungere al file .vimrc la seguente riga:

au BufRead /tmp/mutt-* set tw=72

in questo modo Vim imposta la lunghezza della riga solo quando viene aperto da Mutt (vedi questo thread)

Per impostare una directory temporanea alternativa, p.es. ~/.tmp, inserire in ~/.muttrc la seguente riga:

set tmpdir="~/.tmp"

Per riformattare un testo modificato si veda il paragrafo 10.7 dell'aiuto contestuale di Vim

:h 10.7

Guide e tutorial in Italiano

Guide

Il nirvana con Mutt dicembre 2005
La posta con Mutt marzo 2002

HowTo (per iniziare)

Mutt+Fetchmail+Procmail+Msmtp
Guida rapida all'uso di Mutt

Altro

The Mutt FAQ (traduzione italiana)