Difference between revisions of "NetworkManager (Italiano)"

From ArchWiki
Jump to navigation Jump to search
(Link to spanish version)
(fine traduzione + correzioni)
Line 2: Line 2:
 
[[Category:Internet and Email (Italiano)]]
 
[[Category:Internet and Email (Italiano)]]
 
[[Category:HOWTOs (Italiano)]]
 
[[Category:HOWTOs (Italiano)]]
 
{{translateme}}
 
  
 
{{i18n_links_start}}
 
{{i18n_links_start}}
Line 38: Line 36:
  
 
Dopo aver configurato il sistema per utilizzare NetworkManager, per avviare automaticamente l'applet di NetworkManager bisogna andare su  
 
Dopo aver configurato il sistema per utilizzare NetworkManager, per avviare automaticamente l'applet di NetworkManager bisogna andare su  
settings --> Autostarted Applications quindi aggiungere, "nm-applet --sm-disable", Questo permetterà all'applet di partire all'avvio e l'opzione "--sm-disable option" è usata per prevenire più istanze di nm-applet, potresti metterlo solo se più istanze di nm-applet vengono eseguite all'avvio.
+
settings --> Autostarted Applications quindi aggiungere, "nm-applet --sm-disable", Questo permetterà all'applet di partire all'avvio e l'opzione "--sm-disable option" è usata per prevenire più istanze di nm-applet, potreste metterlo solo se più istanze di nm-applet vengono eseguite all'avvio.
  
 
=Configurazione=
 
=Configurazione=
Se vuoi usare NetworkManager su un'interfaccia dovrai '''disabilitarla''' in /etc/rc.conf. Puoi farlo aggiungendo un ! davanti all'identificativo dell'interfaccia, per esempio:
+
Se volete usare NetworkManager su un'interfaccia dovrete '''disabilitarla''' in /etc/rc.conf. Potete farlo aggiungendo un ! davanti all'identificativo dell'interfaccia, per esempio:
 
  INTERFACES=(lo !eth0 !ath0)
 
  INTERFACES=(lo !eth0 !ath0)
  
NetworkManager analizza /etc/rc.conf per vedere se utilizzi un IP statico o dinamico.
+
NetworkManager analizza /etc/rc.conf per vedere se si utilizza un IP statico o dinamico.
  
Scegli il metodo che preferisci.
+
Scegliete il metodo che preferite.
  
 
esempio di un IP statico:
 
esempio di un IP statico:
Line 57: Line 55:
 
  DAEMONS=( ... !network '''dhcdbd networkmanager''' ... )
 
  DAEMONS=( ... !network '''dhcdbd networkmanager''' ... )
  
'''''Nota:''' Se utilizzi il demone ''fam'' questo ''deve'' comparire ''dopo'' networkmanager, lo stesso per ''portmap''. Bisogna avere hal nell'array DAEMONS.''
+
'''''Nota:''' Se utilizzate il demone ''fam'' questo ''deve'' comparire ''dopo'' networkmanager, lo stesso per ''portmap''. Bisogna avere hal nell'array DAEMONS.''
  
Infine, bisogna aggiungersi al gruppo network (sostituire USERNAME col il proprio username):
+
Infine, bisogna aggiungersi al gruppo network (sostituite USERNAME con il proprio username):
 
  # gpasswd -a USERNAME network
 
  # gpasswd -a USERNAME network
  
Line 70: Line 68:
 
Dove aa:bb:cc:dd:ee:ff è l'indirizzo MAC di questo nic.
 
Dove aa:bb:cc:dd:ee:ff è l'indirizzo MAC di questo nic.
  
==Automatically unlock keyring in GNOME after login==
+
==Sbloccare automaticamente il portachiavi dopo il login in GNOME==
  
This will prevent nm-applet from asking for your keyring password. Note that this will only work when logging in via GDM.
+
Così si eviterà che nm-applet richieda la password per il portachiavi. Notare che la procedura funziona solo eseguendo il login con GDM.
  
In '''/etc/pam.d/gdm''', add these lines at the end of the 'auth', 'session' blocks:  
+
In '''/etc/pam.d/gdm''', aggiungete le seguenti righe alla fine dei blocchi 'auth' e 'session':  
 
  auth            optional        pam_gnome_keyring.so
 
  auth            optional        pam_gnome_keyring.so
  
Line 83: Line 81:
 
  password    optional    pam_gnome_keyring.so
 
  password    optional    pam_gnome_keyring.so
  
Next time you log in, you should get asked if you want the password to be unlocked automatically on login.
+
Al prossimo login, vi dovrebbe essere chiesto se si vuole sbloccare la password automaticamente al login.
  
See http://live.gnome.org/GnomeKeyring/Pam for reference.
+
Vedere http://live.gnome.org/GnomeKeyring/Pam.
  
 
= Risorse =
 
= Risorse =
 
*[[Configurazione Wireless]] -- Wiki per l'installazione di schede Wireless
 
*[[Configurazione Wireless]] -- Wiki per l'installazione di schede Wireless
 
*[http://www.gnome.org/projects/NetworkManager/ NetworkManager] - Il sito ufficiale di NetworkManager
 
*[http://www.gnome.org/projects/NetworkManager/ NetworkManager] - Il sito ufficiale di NetworkManager

Revision as of 23:22, 10 November 2008


Template:I18n links start Template:I18n entry Template:I18n entry Template:I18n entry Template:I18n entry Template:I18n entry Template:I18n entry Template:I18n entry Template:I18n links end


Introduzione

NetworkManager è un gestore delle connessioni di rete, via cavo e wireless. Effettuare una connessione con NetworkManager è semplicissimo, inoltre può anche connettersi automaticamente all'ultima rete alla quale ci si è connessi.

Installazione

Assicuratevi di aver installato wireless_tools altrimenti NetworkManager non funzionerà.

Gnome

# pacman -S gnome-network-manager

KDE

# pacman -S knetworkmanager

Xfce

Xfce usa gli stessi pacchetti di GNOME, comunque richiede il plugin xfapplet, che permette agli applet per GNOME di essere visualizzati in xfce4-panel:

# pacman -S gnome-network-manager xfce4-xfapplet-plugin

Fluxbox e Altri WM

Avrete bisogno di hicolor theme per poter eseguire nm-applet:

# pacman -S gnome-network-manager hicolor-icon-theme

Dopo aver configurato il sistema per utilizzare NetworkManager, per avviare automaticamente l'applet di NetworkManager bisogna andare su settings --> Autostarted Applications quindi aggiungere, "nm-applet --sm-disable", Questo permetterà all'applet di partire all'avvio e l'opzione "--sm-disable option" è usata per prevenire più istanze di nm-applet, potreste metterlo solo se più istanze di nm-applet vengono eseguite all'avvio.

Configurazione

Se volete usare NetworkManager su un'interfaccia dovrete disabilitarla in /etc/rc.conf. Potete farlo aggiungendo un ! davanti all'identificativo dell'interfaccia, per esempio:

INTERFACES=(lo !eth0 !ath0)

NetworkManager analizza /etc/rc.conf per vedere se si utilizza un IP statico o dinamico.

Scegliete il metodo che preferite.

esempio di un IP statico:

 eth0="eth0 172.19.3.18 netmask 255.255.255.0 broadcast 172.19.3.255"

esempio di un IP dinamico:

 eth0="dhcp"

Bisogna anche "disabilitare" il demone network e aggiungere i demoni dhcdbd e networkmanager in questo ordine:

DAEMONS=( ... !network dhcdbd networkmanager ... )

Nota: Se utilizzate il demone fam questo deve comparire dopo networkmanager, lo stesso per portmap. Bisogna avere hal nell'array DAEMONS.

Infine, bisogna aggiungersi al gruppo network (sostituite USERNAME con il proprio username):

# gpasswd -a USERNAME network

Nota: Se avete problemi nell'ottenere un IP via DHCP provate ad aggiungere ciò che segue al vostro /etc/dhclient.conf:

 interface "eth0" {
   send dhcp-client-identifier 01:aa:bb:cc:dd:ee:ff;
 }

Dove aa:bb:cc:dd:ee:ff è l'indirizzo MAC di questo nic.

Sbloccare automaticamente il portachiavi dopo il login in GNOME

Così si eviterà che nm-applet richieda la password per il portachiavi. Notare che la procedura funziona solo eseguendo il login con GDM.

In /etc/pam.d/gdm, aggiungete le seguenti righe alla fine dei blocchi 'auth' e 'session':

auth            optional        pam_gnome_keyring.so
session         optional        pam_gnome_keyring.so  auto_start

In /etc/pam.d/passwd, add this line to the 'password' block:

password    optional    pam_gnome_keyring.so

Al prossimo login, vi dovrebbe essere chiesto se si vuole sbloccare la password automaticamente al login.

Vedere http://live.gnome.org/GnomeKeyring/Pam.

Risorse