Difference between revisions of "Partitioning (Italiano)"

From ArchWiki
Jump to: navigation, search
m
Line 57: Line 57:
 
La partizione {{ic|/boot}} viene usata solo durante l'avvio del sistema, contiene i file necessari per il corretto funzionamento del Boot Manager (come [[Grub (Italiano)|Grub]]. L'utilizzo del journaling non è necessario, mentre l'utilizzo di una partizione /boot separata è necessario per un sistema installato su RAID0(stripe)
 
La partizione {{ic|/boot}} viene usata solo durante l'avvio del sistema, contiene i file necessari per il corretto funzionamento del Boot Manager (come [[Grub (Italiano)|Grub]]. L'utilizzo del journaling non è necessario, mentre l'utilizzo di una partizione /boot separata è necessario per un sistema installato su RAID0(stripe)
  
===Swap===
+
===[[Swap]]===
 
La partizione {{ic|swap}} permette di mettere a disposizione spazio su disco rigido che verrà utilizzato come RAM virtuale, andando quindi ad integrare la RAM fisica. L'uso di questa partizione è fortemente raccomandata per macchine con un quantitativo di RAM fisica inferiore ad 1Gb
 
La partizione {{ic|swap}} permette di mettere a disposizione spazio su disco rigido che verrà utilizzato come RAM virtuale, andando quindi ad integrare la RAM fisica. L'uso di questa partizione è fortemente raccomandata per macchine con un quantitativo di RAM fisica inferiore ad 1Gb
  

Revision as of 15:29, 31 May 2012

This template has only maintenance purposes. For linking to local translations please use interlanguage links, see Help:i18n#Interlanguage links.


Local languages: Català – Dansk – English – Español – Esperanto – Hrvatski – Indonesia – Italiano – Lietuviškai – Magyar – Nederlands – Norsk Bokmål – Polski – Português – Slovenský – Česky – Ελληνικά – Български – Русский – Српски – Українська – עברית – العربية – ไทย – 日本語 – 正體中文 – 简体中文 – 한국어


External languages (all articles in these languages should be moved to the external wiki): Deutsch – Français – Română – Suomi – Svenska – Tiếng Việt – Türkçe – فارسی

Template:Article summary start Template:Article summary text Template:Article summary heading Template:Article summary wiki Template:Article summary wiki Template:Article summary wiki Template:Article summary end

La partizione consiste nella divisione del disco rigido in numerose unità. Consultare Wikipedia:it:Partizione se non si conosce l'argomento.

Strumenti di Partizione

Per vedere le partizioni che compongono il nostro sistema operativo GNU/Unix digitare:

# fdisk -l
  • fdisk - Lo strumento di partizionamento di Linux(da terminale). Contenuto nel pacchetto util-linux.
  • cfdisk - Uno strumento di partizionamento per Linux scritto con le librerie curse(da terminale). Contenuto nel pacchetto util-linux.
  • GNU Parted - Un altro strumento di partizionamento per Linux, esso consente anche il ridimensionamento e la copia delle partizioni.
  • Partitionmanager - uno strumento grafico scritto con le Qt
  • QtParted - uno strumento grafico scritto con le Qt, alternativa a Partitionmanager reperibile su AUR.
  • GParted - uno strumento grafico scritto in GTK

Per creare, modificare o eliminare le partizioni può essere usato ognuno di questi programmi. Consultare gli articoli di riferimento per l'utilizzo del programma specifico.

File system

Wikipedia:it:File system

Un file system è il meccanismo con il quale i file vengono gestiti all'interno della partizione. I più comuni sono:

  • NTFS - File system solitamente utilizzato per la partizione contenente windows. Su Archlinux può essere montato attraverso varie utility ( vedi NTFS-3G (Italiano) )
  • FAT32 - File system solitamente utilizzato per le periferiche di archivazione, ma poco adatto per ospitare sistemi operativi. Su Archlinux può essere montato con il comando mount o con varie utility (vedi Thunar#Thunar_Volume_Manager )
  • ext2/ext3/ext4 - File system usati per le partizioni GNU/Unix. Montati automaticamente da Archlinux

Partizioni di un sistema GNU/Linux

Per un sistema ottimale, le partizione consigliate sono almeno 4:

  • / (root)
  • /home
  • /boot
  • swap

Alla quale se ne possono aggiungere altre:

  • /usr
  • /var


/ (root)

La partizione / o partizione root è l'unità necessaria per un sistema GNU/Linux. Le altre partizioni possono essere sostituite da questa, anche se la differenzazione può portare svariati vantaggi. In essa vengono contenuti i file di sistema e i file di configurazione.

/home

La partizione /home contiene, in cartelle separate, i file personali e i file di configurazione personale. Consente backup più veloci ed immediati, inoltre può essere condivisa tra diversi sistemi operativi GNU/Unix (scelta consigliata a causa di possibili incompatibilità)

/boot

La partizione /boot viene usata solo durante l'avvio del sistema, contiene i file necessari per il corretto funzionamento del Boot Manager (come Grub. L'utilizzo del journaling non è necessario, mentre l'utilizzo di una partizione /boot separata è necessario per un sistema installato su RAID0(stripe)

Swap

La partizione swap permette di mettere a disposizione spazio su disco rigido che verrà utilizzato come RAM virtuale, andando quindi ad integrare la RAM fisica. L'uso di questa partizione è fortemente raccomandata per macchine con un quantitativo di RAM fisica inferiore ad 1Gb

/usr

La partizione /usr contiene numerosi file necessari soprattutto ai programmi installati. L'utilità di avere una partizione /usr separata consiste nella condivisibilità di essa in più sistemi GNU/Unix

/var

La partizione /var contiene cache e file di log. Necessita di frequenti accessi ed è utile dividerla dal sistema per evitare di riempire il disco con questi file.


Partizionamento durante installazione

Il processo di partizionamento da effettuare durante l'installazione di Archlinux è descritto nella Beginners' Guide (Italiano)#Preparare il disco rigido.

Riassumendo, le opzioni disponibili durante il processo di installazione sono:

  1. Auto-Prepare
  2. Manually Partition Hard Drives
  3. Manually Configure block devices, filesystems and mountpoints
  4. Rollback last filesystem changes

Auto-Prepare

L'opzione Auto-Prepare formatta l'intero disco e lo divide in 4 partizioni: -/boot con file system ext2; dimensione standard 100Mb (modificabile) -Swap di dimensione standard 256Mb (modificabile) -/home -/

Per le due partizioni /home e / si possono scegliere tra molti file system (che deve essere lo stesso per entrambe le partizioni) e la dimensione è decisa dall'utente. Si Consiglia un file system ext3 o ext4 e un minimo di 5Gb per la partizione /.

N.B l'auto prepare utilizza l'intero disco, quindi verranno eliminati TUTTI i dati presenti in esso.

Manually Partition Hard Drives

Quest'opzione consente di creare le diverse partizioni scegliendo a piacere dimensione e file system, attraverso cfdisk. Quest'operazione può essere effettuata anche prima dell'installazione utilizzando altri software, quali Gparted e tutti gli strumenti elencati ad inizio articolo.

Manually Configure block devices, filesystems and mountpoints

Quest'opzione consente di usare le partizioni esistenti (quelle create nel punto 2), definendo file system e, soprattutto,specificando il ruolo di ogni partizione. Per ogni partizione difatti si potrà scegliere tra /, /home, /boot, Swap, /var o /usr.

Rollback last filesystem changes

Ripristina le ultime modifiche.