Difference between revisions of "Python package guidelines (Italiano)"

From ArchWiki
Jump to: navigation, search
m (add tag i18n)
(2 intermediate revisions by 2 users not shown)
Line 1: Line 1:
 
{{stub}}
 
{{stub}}
 
[[Category:Package development (Italiano)]]
 
[[Category:Package development (Italiano)]]
[[Category:Guidelines (Italiano)]]
+
[[en:Python Package Guidelines]]
 
+
{{i18n|Python Package Guidelines}}
+
 
+
 
==Nomenclatura del pacchetto==
 
==Nomenclatura del pacchetto==
 
Per le librerie, utilizzare ''python-modulename''. Per le applicazioni, usare il nome del programma. In ogni caso, il nome del pacchetto dovrà essere scritto completamente in minuscolo.
 
Per le librerie, utilizzare ''python-modulename''. Per le applicazioni, usare il nome del programma. In ogni caso, il nome del pacchetto dovrà essere scritto completamente in minuscolo.
Line 42: Line 39:
 
'''NOTA''': Il parametro --optimize compila i file .pyo in modo che questi possano essere tracciati da pacman.
 
'''NOTA''': Il parametro --optimize compila i file .pyo in modo che questi possano essere tracciati da pacman.
  
In molti casi si potrào inserire '''any''' nell'array ''arch'' in quanto la maggior parte dei pacchetti python sono eseguibili su più architetture.  
+
Nella maggior parte dei casi si potrà inserire '''any''' nell'array ''arch'' in quanto in genere i pacchetti python non dipendono dalla specifica architettura.  
  
 
==Automazione==
 
==Automazione==
 
-
 
-

Revision as of 13:20, 13 June 2012

Tango-document-new.pngThis article is a stub.Tango-document-new.png

Notes: please use the first argument of the template to provide more detailed indications. (Discuss in Talk:Python package guidelines (Italiano)#)

Nomenclatura del pacchetto

Per le librerie, utilizzare python-modulename. Per le applicazioni, usare il nome del programma. In ogni caso, il nome del pacchetto dovrà essere scritto completamente in minuscolo.

Esempi

Molti pacchetti python sono installati tramite il sistema distutils utilizzando setup.py. Un PKGBUILD d'esempio è mostrato sotto:

# Contributor: Your Name <youremail@domain.com>

pkgname=python-foo
pkgver=VERSION
pkgrel=1
pkgdesc=""
arch=(any)
url=""
license=()
depends=('python')
makedepends=()
provides=()
conflicts=()
replaces=()
backup=()
options=(!emptydirs)
install=

build() {
  cd $srcdir/$pkgname-$pkgver
  python setup.py install --root=$pkgdir/ --optimize=1

  # Remember to install licenses if the license is not a common license!
  # install -D -m644 $srcdir/LICENSE $pkgdir/usr/share/licenses/$pkgname/LICENSE
}

NOTA: Il parametro --optimize compila i file .pyo in modo che questi possano essere tracciati da pacman.

Nella maggior parte dei casi si potrà inserire any nell'array arch in quanto in genere i pacchetti python non dipendono dalla specifica architettura.

Automazione

-